Manutenzione caldaia: paga inquilino o proprietario?

Le spese di manutenzione della caldaia: un tema caldo quando il contesto al quale fa riferimento è relativo ad un contratto di locazione e c’è un rapporto tra proprietario o inquilino. La Manutenzione Caldaie a chi spetta? Rientrando nell’ambito della cura e gestione ordinaria della caldaia bisogna seguire quanto è generalmente specificato nel Contratto che richiama articoli specifici del Codice Civile.

La Manutenzione Caldaia nel Rapporto Inquilino \ Proprietario

A livello pratico la questione è più semplice di ciò che si ritiene. Sebbene talvolta tale “particolarità” non venga specificata nel contratto, la manutenzione della caldaia è a totale carico dell’inquilino.

Questo è valido per ciò che concerne le spese di manutenzione della caldaia e, in parte anche per le riparazioni. In caso di rotture o guasti improvvisi, la riparazione è comunque responsabilità dell’inquilino, ma per interventi consistenti consultarsi con il proprietario è comunque un consiglio valido. In caso di sostituzione dell’impianto, ad esempio, sarà però il proprietario a dover agire in prima persona, a meno che non sia possibile ravvisare una negligenza d manutenzione da parte dell’inquilino. Utile riferimento è l’articolo 1621 del Codice Civile.

In quel caso anche quest’ultimo sarà chiamato a dare il suo contributo. Lo ripetiamo, la manutenzione ordinaria e straordinaria della caldaia è di regola a carico dell’inquilino, a meno che non si necessiti di una sostituzione dell’impianto. E’ comunque possibile, di caso in caso, che un contratto di locazione possa specificare, in merito alla manutenzione della caldaia, condizioni diverse in base a quanto richiesto dal proprietario. Consigliamo di leggere bene il documento per escludere eventuali clausole o indicazioni differenti.

La manutenzione della caldaia, va sottolineato, è necessaria affinché la stessa possa mantenere il suo perfetto funzionamento nel corso del tempo, non causare danni a persone e cose e soprattutto eseguire perfettamente le funzioni alle quali è preposta.

In sede di firma del contratto di affitto, accertatevi che le “mansioni” di spesa per l’impianto siano ben specificate,(ricordandovi che le spese di manutenzione della caldaia spettano a voi inquilini, N.d.R.) in modo da non intercorrere in problemi sgradevoli nel futuro ipotetico. Affidarvi ad ogni modo ad una squadra specializzata in questa tipologia di interventi è basilare. Noi siamo la risposta a questa esigenza: non abbiate remore nel contattarci immediatamente in caso di bisogno.

Potrebbero Interessarti Anche:
<